Come migliorare il rapporto con i colleghi di lavoro?

Come migliorare il rapporto con i colleghi di lavoro?

Avere buone relazioni o anche amici fra i colleghi aiuta a lavorare al meglio. A questo si sommano l’essere più produttivi e soprattutto il trarre maggiore soddisfazione dalla propria vita in generale. Avere buoni rapporti con i propri colleghi aiuta a risparmiare tempo ed energie che spesso vengono coinvolte quando hai problemi da risolvere anziché opportunità da cogliere o progetti su cui focalizzarti.

Come instaurare dei buoni rapporti sul posto di lavoro

Se vuoi costruirti una bella carriera e creare un ambiente positivo all’interno del tuo ufficio, dovresti cercare di instaurare dei buoni rapporti con i tuoi colleghi. Per fare ciò è necessario avere buone doti di ascolto, essere in grado di comunicare sinceramente e rispettare soprattutto sé stessi e gli altri. Bisogna anche essere disposti, a volte, a scendere a compromessi e provare a conoscere al meglio i propri colleghi, anche a livello personale.

  1. Utilizza tecniche di ascolto attivo: per instaurare delle ottime relazioni sul tuo posto di lavoro, è molto importante ascoltare con attenzione ciò che dicono i tuoi colleghi. Per far capire che sei un buon ascoltatore dovresti soprattutto ripetere alla persona a cui ti rivolgi concetti che gli hai già sentito esprimere in precedenza. Questo vi farà sentire sulla stessa lunghezza d’onda.
  2. Permetti agli altri di esprimersi liberamente: i tuoi colleghi devono sentirsi liberi di esprimere le loro opinioni su questioni legate al lavoro, purché lo facciano in maniera professionale ed educata. La comunicazione è un elemento molto importante per il lavoro di squadra e serve anche a mantenere alto il morale del gruppo.
  3. Sii rispettoso verso te stesso e verso gli altri: se si desidera cominciare delle buone relazioni sul proprio posto di lavoro, è necessario comportarsi in maniera educata. Rispetta i tuoi colleghi ascoltando le loro opinioni e rispondendo in maniera professionale. Rispetta te stesso, mantenendo sotto controllo le tue emozioni ed usando il buon senso quando devi affrontare dei conflitti. 
  4. Sii pronto a scendere a compromessi: molte aziende richiedono ai loro dipendenti di fare un lavoro di squadra. I compromessi permettono a tutti di ottenere qualcosa e mantenere alto il livello di soddisfazione.
  5. Cerca di conoscere i tuoi colleghi a livello personale: coltivare i rapporti con i tuoi colleghi può aiutarti a migliorare l’ambiente in cui lavori e ti garantirà un maggior supporto all’interno dell’ufficio. Partecipa a eventi di volontariato, condividi i tuoi interessi personali durante il pranzo e cerca delle occasioni per spendere del tempo con i tuoi colleghi, anche fuori dall’ufficio.

Curare le relazioni con i colleghi è importante, ma anche il “feeling” con il proprio superiore è fondamentale

Ecco alcuni aiuti per migliorare il proprio comportamento sul lavoro, conquistare la stima del proprio datore di lavoro ed intraprendere un percorso positivo di carriera:

  • Immedesimarsi nell’altro. Un team leder ha parecchie responsabilità e molto spesso deve prendere decisioni importanti. Bisogna liberarsi dai preconcetti, superare le barriere dei ruoli e cercare di comprendere che quasi sempre non c’è nulla di personale in ballo. La comprensione è l’essenza di un ottimo comportamento sul lavoro.
  • Essere sintetici e diretti. Chi dirige un’impresa o una divisione aziendale ha i minuti contati e deve operare in modo efficiente. Se si ha la necessità di comunicare qualcosa di urgente al proprio superiore deve essere davvero importante e lo è altrettanto organizzare il discorso in maniera lucida e schietta.
  • Mostrare sincera empatia. Un capo intelligente riconosce subito il tipo di dipendente, quindi se si desidera costruire un rapporto di stima e fiducia bisogna essere sinceri e non gratuitamente irrispettosi. Esprimere interesse vero per la sfera privata, senza essere indiscreti, è una delle chiavi per essere realmente apprezzati.
  • Scegliere il momento giusto. Un capo è costantemente impegnato su più fronti, interpellato di continuo per controllare o dare l’ok a innumerevoli attività. Per comunicare è bene fissare degli appuntamenti, evitando di presentarsi al suo cospetto senza preavviso. Rispettare tempi e ruoli è alla base di un corretto comportamento sul lavoro.
Chiudi il menu